orologio più antico al mondo

La parola ciao nasce in Veneto.

Avreste mai pensato di avere in Italia l’orologio funzionante più antico al mondo??!!
Ebbene sì, l’abbiamo proprio noi!

chiesa di sant'andrea

Esso è localizzato esattamente a Chioggia, detta la “Piccola Venezia”, ovviamente nella mia amata regione Veneto.

L’antico orologio risale al XIV secolo e si trova attualmente nella Torre della Chiesa di Sant’Andrea.
L’imponente Torre è nata originariamente come faro e punto di avvistamento, in quanto consente una panoramica stupefacente della città di Chioggia.
Tuttavia, l’orologio non è sempre stato qui; nel 1386 infatti, era ubicato nel Palazzo Pretorio. Ma, a seguito di un incendio, venne ricostruito ed infine ufficialmente ceduto nel 1839 alla Parrocchia di Sant’Andrea.

 

Ora vi illustro in maniera più approfondita, le curiose caratteristiche che lo rendono così unico e speciale, nonché “immortale” nel corso dei secoli.
Il particolare quadrante bianco dell’orologio, posto all’esterno del campanile, appare molto decorato ed è costruito in pietra d’Istria. Esso è suddiviso in 24 sezioni numerate con cifre romane, al centro spicca un sole fiammeggiante ed una lancetta più lunga che compie un giro al giorno.
Il dispositivo elettronico in esso contenuto ne permette il funzionamento, mentre l’ingranaggio originario in ferro battuto, è conservato all’interno della torre ed acceso solamente a scopo dimostrativo.

orologio più antico

 

La realizzazione dell’orologio è attribuita alla famiglia Dondi, importanti costruttori di meccanismi dell’epoca. Nonostante la scarsa documentazione rinvenuta, il legame con la famiglia emerge grazie allo stile ed alle conoscenze astronomiche da loro possedute.

Negli anni passati, numerosi esperti mondiali hanno sostenuto che l’orologio chioggiotto fosse tanto antico quanto quello della Cattedrale di Salinsbury in Gran Bretagna.
Tuttavia, circa un quarantennio fa, alcuni ingegneri piuttosto qualificati ed appassionati di meccanica, si sono spesi in approfonditi studi documentali sulla costruzione dell’orologio “nostrano”.
Quest’ultimi ne hanno inoppugnabilmente certificato il primato di orologio funzionante più antico del mondo.

orologio più antico

 

Ma l’orologio non rappresenta l’unica “attrazione” meritevole di essere visitata; la maestosa Torre, infatti, racchiude al suo interno un meraviglioso museo, connubio tra storia e religione.

Quest’ultimo, è suddiviso in 7 piani, ognuno dedicato ad un particolare argomento.
Al piano terra si possono trovare documenti illustranti informazioni generali sulla torre; al primo e secondo, sono esposte mappe originali e continuamente aggiornate relative alla città, l’antico Palazzo Pretorio e la chiesa di Sant’Andrea.
Sul terzo piano, si possono ammirare alcune testimonianze della fede ed è inoltre presente una stola del Patriarca di Venezia Cardinale Cavallari; al piano soprastante vi sono i quadri della “Via Matris” raffiguranti i sette dolori della Madonna.
Nel quinto e sesto sono custoditi rispettivamente le antiche meccaniche dell’orologio ed uno splendido astrolabio, oltre che alcuni quadri della Via Crucis risalenti ai primi del Novecento.
Infine, all’ultimo, è possibile godere del panorama spettacolare della città di Chioggia e della laguna Veneziana.

Molto spesso, non siamo a conoscenza o, banalmente, non diamo la giusta importanza alle inestimabili bellezze che offre il nostro Paese.
Se passate in queste zone, vi consiglio di prendervi del tempo e visitare la torre di Sant’Andrea ed il suo antichissimo orologio, ne vale veramente la pena.

|Foto realizzate da Ballarin Sara|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.