Frittelle con l'uvetta

Frittelle con l’uvetta

Porzioni

8

persone
Preparazione

20

minuti
Cottura

5

minuti circa


Le frittelle con l’uvetta solo dei dolcetti di carnevale molto sfiziosi, immancabili in questo periodo dell’anno.
Formate da una pastella fritta ed arricchita da uvetta, costituiscono una golosità davvero irresistibile; consiglio di mangiarle calde o in giornata.
A piacere possono essere anche farcita con crema oppure con cioccolata.

Ingredienti

  • 500 ml latte

  • 100 g burro

  • 1 pizzico abbondante di sale

  • 80/100 g zucchero

  • 5 g bicarbonato (1 cucchiaino)

  • 400 g farina

  • 6 uova

  • 1 arancia

  • buccia di 1 limone

  • q.b. uvetta

Procedimento

  • Mettere il latte a scaldare in una casseruola con fondo spesso.
  • Una volta caldo aggiungere il burro, il sale e lo zucchero.
  • Dopo di che versare anche il bicarbonato, mescolare bene ed infine la farina tutta insieme; cuocere il tutto per circa 5 minuti a fuoco basso.
  • Trasferire il tutto in una ciotola capiente ed incorporare succo e buccia grattugiata dell’arancia, la buccia del limone ed un uovo per volta.
  • Ottenere quindi un composto omogeneo e se si preferisce, usare lo sbattitore elettrico per eliminare i grumi nel caso ci fossero.
  • Infine unire anche l’uvetta.
  • Composizione:
  • Scaldare l’olio, sarà pronto quando, immergendo dentro uno stuzzicadenti, farà le bollicine attorno ad esso (non deve superare i 170° altrimenti le frittelle si bruciano fuori e rimangono crude dentro).
  • Aiutandosi con due cucchiaini prendere un po’ di impasto, formare una sorta di pallina e farla tuffare nell’olio.
  • Scolarle e metterle sopra a della carta assorbente, a piacere cospargerle di tanto zucchero a velo.

Consigli

  • Non cuocere troppe frittelle assieme, altrimenti non potranno svilupparsi se troppe in uno spazio limitato.
  • A piacere si possono arricchire con pinoli, mele, cannella, ..
  • In alternativa al bicarbonato utilizzare il lievito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.