Fiori di Polenta e Schiz

Fiori di Polenta e Schiz

Porzioni

2

persone
Preparazione

20

minuti
Cottura

10

minuti

I fiori di polenta Schiz Speck e noci sono un’idea per un antipasto originale e ricco di sapore. Questo piatto è interamente legato al nord Italia, partendo dalla polenta, seguendo con lo Schiz, un formaggio della provincia di Belluno dal sapore unico e delicato, terminando con lo Speck e le noci.

Ingredienti

  • q.b. polenta gialla

  • 1 fetta di Schiz Lattebusche spessa 2 cm

  • q.b. listarelle di Speck

  • q.b. noci

Procedimento

  • Ricavare con uno stampino 2 fiori (o dei cerchi) di polenta alti 3 cm.
  • Affondare una formina più piccola al centro di ogni fiore, fermandosi ad 1 cm prima del fondo. Scavare con un cucchiaino togliendo l’eccesso, ottenendo così lo spazio necessario per adagiarci il formaggio.
  • Rosolare in padella antiaderente i fiori su entrambi i lati, fino a che si forma una crosticina dorata.
  • Nel frattempo con lo stampino più piccolo, ottenere dei fiorellini di Schiz alti 2 cm circa e scottarli leggermente in padella unta di burro.
  • Composizione:
  • Porre i fiorellini di Schiz all’interno dei fiori di polenta.
  • Decorare con speck a listarelle e noci. Servire caldo.

Consigli

  • Per una versione vegetariana sostituire lo speck con funghi o zucchine trifolati.
  • È possibile comporre il fiore senza rosolare la polenta ed il formaggio in padella, riscaldando il tutto nel forno.
Fiori di Polenta e Schiz
Schiz Lattebusche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.