Bombette alla nocciola

Bombette alla nocciola

Porzioni

30/40

bombette
Preparazione

40

minuti
Cottura

15+30

minuti


Le bombette alla nocciola sono un dolcetto di carnevale particolarmente goloso e appagante.
Sono delle frittelle ripiene di una crema al mascarpone e nocciolata, decorate con cioccolato fondente fuso.. una vera e propria bontà.

Ingredienti

  • Per le bombette:
  • 150 g acqua

  • 30 g burro

  • 1 pizzico abbondante di sale

  • 30 g zucchero

  • 100 g farina

  • 2 uova

  • buccia grattugiata 1 limone

  • 1 cucchiaio di rum

  • Per il ripieno:
  • 100 g mascarpone

  • 100 g panna

  • q.b. crema spalmabile alla nocciola

  • q.b. cioccolato fondente (per decorare)

Procedimento

  • Per le bombette:
  • Scaldare l’acqua, dopo di che aggiungere il burro a pezzetti e mescolare fino a che si scioglie.
  • Fare un mix di farina, zucchero, sale, buccia di limone e versare tutto insieme nel pentolino con acqua e burro, mescolare bene fino ad ottenere una palla.
  • Cuocere a fuoco basso sempre mescolando per qualche minuto fino a che si forma una crosticina sul fondo, in seguito spegnere la fiamma e lasciar raffreddare per 15 minuti.
  • Dopo di che aggiungere un uovo alla volta all’impasto e sbattere con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo.

  • Per il ripieno:
  • Montare la panna e mettere in frigo.
  • Mescolare assieme il mascarpone con la nocciolata utilizzando le fruste elettriche.
  • Incorporare, infine, la panna montata dal basso verso l’alto con una spatola,
  • Riporre in frigo a riposare.
  • Composizione:
  • Scaldare 1 litro d’olio per friggere in una pentola alta.
  • Aiutandosi con due cucchiaini da caffè prelevare delle porzioni di pasta, più o meno grandi come una noce, e friggerle per 5 minuti circa fino a doratura (dipende dalla grandezza), diventeranno belle gonfie.
  • Farcire le bombette con l’aiuto di una sacca da pasticcere.
  • Decorare con cioccolato fondente sciolto.

Consigli

  • Si possono farcire anche solo con la crema spalmabile.
  • A piacere si possono fare più grandi o più piccole, i tempi di cottura saranno ovviamente differenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.